Il collezionista

Busta di carta marrone. Posta aerea, probabilmente Cina o Giappone. La maniacale attenzione nel preparare la busta, non far piegare il contenuto. Aprire, un pezzo di carta dopo l’altro, involucro spesso, cartoncino e sottile busta in plastica. Controllare i bordi, che non ci siano orecchie, pieghe, tagli, che tutto sia perfetto così com’era scritto. E riporlo via. Chissà quanto vale un biglietto per chissà quale concerto orientale dei Queen oggi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...